The Lotus Flower®

Il fior di loto (Nelumbo Nucifera) è una pianta acquatica antichissima che nasce spontaneamente sui laghi birmani, in particolare sul Lago Inle, in un contesto di rara bellezza.

Ha proprietà straordinarie: affonda le proprie radici nel terreno fangoso e ogni notte i suoi fiori si chiudono immergendosi nelle acque melmose, per poi riemergere e schiudersi al sole perfettamente puliti ed incontaminati.

E' fiore sacro nel buddismo e nell'induismo e, nei secoli, ha dato origine ad un complesso simbolismo filosofico e religioso.

In particolare, è simbolo di purezza e della capacità di conservare un cuore integro, pur vivendo ogni giorno a contatto con una realtà spesso corrotta.

La fibra del loto è estratta dai gambi di questi fiori, che si colgono tra aprile e gennaio.

Tratti manualmente, i filamenti devono essere lavorati entro le successive 24 ore, per evitarne il deterioramento.

Il filo si ottiene unendo i filamenti di 3-5 gambi, viene "frottato", ovvero grossolanamente ritorto sfregando le fibre su un piano, e successivamente filato e tessuto a mano con strumenti antichi.

Sono le donne ad occuparsene, riuscendo ad ottenere solo 120 grammi di filo al giorno e 50 metri di tessuto al mese.

Una produzione quindi estremamente limitata, frutto di un'arte antica e sapiente, che rischia di scomparire, se non opportunamente valorizzata.

Con un diametro medio che varia da 3 a 5 micron, il fior di loto è tra le fibre tessili più fini al mondo, estremamente più sottile delle altre fibre vegetali, come il cotone o il lino.

Quest'incredibile finezza fa sì che siano necessari ben 13.000 metri di filo, pari a 26.000 gambi, per ogni singolo taglio da giacca.

Caratterizzata da una morfologia inconfondibile, simile ad una fettuccia traforata, leggera e traspirante, la fibra si avviluppa in forme spiroidali.

Per le sue qualità, il fior di loto può essere paragonato ad una microfibra vegetale. Il tessuto che ne deriva ha un aspetto tra il lino antico e la seta grezza, e una trama irregolare.

E' morbido, eccezionalmente traspirante e ingualcibile e dunque particolarmente adatto alla realizzazione di giacche per la primavera estate.

Disponibile in quantità limitatissima, Loro Piana The Lotus Flower® viene presentato attualmente solo nel suo colore naturale, l'ecrù.

Per Loro Piana, la fibra del fiore di loto rappresenta nuovamente un'opportunità per avvicinarsi ad un mondo meraviglioso e a rischio d'estinzione.

Il popolo Intha vive infatti da secoli sulle rive del Lago Inle, da cui trae il proprio sostentamento in totale armonia con la natura.

La cooperazione con Loro Piana darà a questa popolazione la possibilità di restare a svolgere il proprio lavoro nel luogo d'origine, consentendo a questa antichissima tradizione tessile di non interrompersi.

Per i consumatori più raffinati è invece l'occasione per scoprire una nuova, preziosa, eccellenza.

Prodotti Correlati
Video Correlati

Sezioni Correlate


Il Nostro Mondo