Loro Piana e la Vicuña

La Vicuña è la fibra animale più fine e rara al mondo, ottenuta da un piccolo camelide andino la cui storia si intreccia profondamente con quella di Loro Piana. Aggraziata ed elegante, la vicuña è stata definita la “Regina delle Ande”. Protetta e venerata dagli Incas, che ne impedivano la caccia e riservavano la magnifica fibra ricavata dal suo vello solo all’imperatore e alla sua famiglia, la vicuña è stata quasi ridotta all’estinzione a causa dello sterminio condotto dai conquistadores spagnoli, interessati a commerciare la divina fibra. Nonostante i numerosi tentativi di salvaguardia operati nei secoli, l’opera di bracconaggio è proseguita a ritmi spaventosi: negli anni Sessanta del Novecento le vicuñe erano ridotte a non più di 5000 esemplari, rischiando così l’estinzione.

È intorno alla metà del secolo scorso che la storia della vicuña incontra la passione per l’eccellenza delle materie prime e la sensibilità di Loro Piana. Già dagli anni Ottanta, Loro Piana inizia a lavorare attivamente in Perù per la salvaguardia della “fibra degli dei”, aggiudicandosi poi nel 1994 l’esclusiva per la sua reintroduzione sul mercato. Risale quindi al 2008 la creazione della prima riserva naturale privata del Perù, la “Reserva Dr. Franco Loro Piana”: in soli cinque anni il numero degli animali censiti all’interno del territorio è raddoppiato, confermando così l’importante ruolo di Loro Piana nell’opera di salvataggio dall’estinzione di questo prezioso animale. Ma l’impegno nei confronti della vicuña avviato in Perù ha solo tracciato la strada e, forte delle esperienze maturate in più di trent’anni, nel 2013 Loro Piana si è affacciata anche all’Argentina, acquisendo la maggioranza di una società che ha il diritto di tosare le vicuñe che vivono libere sul terreno ad essa in uso nella provincia di Catamarca, nel nordest del paese.

Oggi Loro Piana è il più grande trasformatore al mondo di vicuña, la fibra più fine che si possa ricavare legalmente da un animale adulto, con un diametro medio di soli 12,5-13 micron. Una volta filata e tessuta, la vicuña diventa un prodotto interamente Made in Italy riservato a consumatori esigenti e sofisticati che, ancora oggi, hanno il privilegio di indossare la “fibra degli dei”.

Prodotti Correlati
Video Correlati

Sezioni Correlate


Il Nostro Mondo